Collaborazioni artistiche

collaborazioni_1920

cantusjpic
Nel 2000 abbiamo stabilito un contatto con il coro Cantus Juventae di Minsk (Bielorussia). Collaborazione nata per far conoscere le grandi difficoltà di quel Paese e per raccogliere modesti ma importanti fondi finalizzati alla solidarietà  con quel popolo e al recupero del suo ambiente, segnati profondamente dalla grande tragedia di Chernobyl, ha avuto il suo culmine in un concerto congiunto che si è tenuto a Treviglio.
Coro San Jacopo
Nel 2001 con la Corale S. Jacopo di Montecalvoli (Pisa) si realizza gemellaggio di due paesi, Treviglio e Montecalvoli, non vicini geograficamente ma sinceramente uniti sotto il segno della musica come veicolo di emozioni, come linguaggio universale liturgico o profano. Il rapporto si è sviluppato in uno scambio di visite (con relativo concerto nel paese ospitante) e per noi è stata l’occasione per arricchire il nostro repertorio di alcuni brani, suggeriti dal direttore della Corale S. Jacopo, che sono diventati la colonna portante del nostro spettacolo.
Achtung Babies
“But I Still Haven’t Found What I’m Looking For” degli U2 apriva nel 2002 la collaborazione di The Spirit Inside con il gruppo degli Achtung Babies, cover band ufficialmente riconosciuta dagli U2 stessi. Abbiamo accompagnato gli Achtung Babies in questo brano in 4 concerti tenuti al Live Club di Trezzo sull’Adda (MI), al Buddha Café di Orzinuovi (BS) e all’Eco di Tavazzano (LO).
Cheryl Porter
Nel 2003 la grande collaborazione (tre concerti e un seminario di musica gospel e spiritual) con la cantante americana Cheryl Porter e la sua band. Collaborazione che ha permesso una notevole maturazione del gruppo, aprendo nuove strade alla comprensione della tradizione e dei contenuti della musica gospel.A partire dall”esperienza con Cheryl, The Spirit Inside ha abbattuto il confine tra palcoscenico e platea; non si presenta più come formazione musicale che “si propone all’ascolto” del pubblico, ma al pubblico chiede di partecipare con il corpo e con la voce all’inno di grazie che si innalza dall’assemblea.
s_agata
Nel 2006 siamo stati invitati dal Corpo Musicale S. Agata di Martinengo a partecipare allo spettacolo “Insieme nel gospel”. Ogni anno il Corpo musicale S. Agata propone uno spettacolo a tema, e il tema del 2006 è stato proprio il genere musicale che ci caratterizza. Alternando brani eseguiti dal coro, parti recitate e pezzi eseguiti dal Corpo musicale, il pubblico è stato accompagnato in un percorso che ha ricostruito il contesto storico nel quale si è sviluppata la musica gospel. Per noi è stato molto interessante fonderci con la “banda” nell’intepretazione di alcuni brani.
coro_eirene
Molto più semplice è il legame con il Coro Gospel Eirene di Callosa de Segura (Alicante, Spagna). Ci hanno contattato alla fine di settembre del 2004, raccontandoci che il loro repertorio era costituito da pochi brani gospel tradizionali e da canti liturgici spagnoli arrangiati in chiave gospel. Ci hanno chiesto di di condividere con loro alcuni dei nostri spartiti, cosa che abbiamo fatto ben volentieri. Nel messaggio di risposta, ci hanno scritto: “So, the day we sing those songs, think that you were singing at the same time with us”. E noi penseremo a loro quando canteremo “Amen”, “Amazing Grace”, “Swing Low, Sweet Chariot” o “Jericho”.